Invito Convegno “Sport, lavoro futuro: il lavoratore sportivo costruisce il proprio futuro” – 6 Luglio 2023

Al momento stai visualizzando Invito Convegno “Sport, lavoro futuro: il lavoratore sportivo costruisce il proprio futuro” – 6 Luglio 2023
  • Categoria dell'articolo:News / Eventi

Carissimi associati,
il prossimo 1° luglio entrerà in vigore la novella che, dopo un lungo percorso, disciplinerà i rapporti di lavoro nel mondo dello sport. Il momento è a dir poco storico e le nuove disposizioni avranno un notevole impatto anche nelle trattative per il rinnovo del CCNL dello sport, sottoscritto il 22 dicembre del 2015 e che occupa più di 40.000 addetti.

L’Ente Bilaterale dello Sport (composto da FISASCAT CISL, UILCOM UIL e SLC CGIL e, lato datoriale, dalla Confederazione dello Sport – Confcommercio Imprese per l’Italia), nato proprio sulla base del testo del contratto collettivo, ha dunque organizzato un momento di incontro per condividere i lavori necessari alla stesura del nuovo CCNL, attualmente giunti ad una fase molto avanzata e per recepire indicazioni e riflessioni che possono orientare le parti sociali. Così, il 6 luglio, ad una settimana dall’entrata in vigore della riforma, si avrà l’opportunità di confrontarsi con tecnici ed esperti per acquisire le giuste indicazioni in grado di poter dare luce ad uno strumento negoziale moderno ed efficiente ma, soprattutto, aderente alle ragioni degli operatori dello sport.


D’altro canto, le innovazioni contrattuali, soprattutto in ordine agli strumenti di welfare aziendale, che avevano caratterizzato il contratto e generato un rilevante aumento del numero dei lavoratori assunti, non possono non trovare un riconoscimento universale per tutti gli addetti, compresi coloro che, nel quadro delle nuove disposizioni, vedranno attribuita loro una posizione diverso rispetto a quella del lavoratore subordinato.


Saranno presenti importanti figure esperte del settore che con gli stessi protagonisti della contrattazione dibatteranno argomenti di attualità riguardanti lo sviluppo dello sport in Italia e le future sfide che le istituzioni, compresa quella da Lei rappresentata, si troveranno ad affrontare.


Sarebbe un grande onore per noi avere la Vostra presenza e, in particolare, di poter fruire di un momento di confronto su una tematica che intercetta non solo le esigenze delle entità sportive dilettantistiche ma anche quelle delle imprese sportive profit, sempre più interessate ad investire e a trarre dallo sport il maggior profitto.


In attesa del Vostro gradito riscontro, e comunque grati per la Vostra attenzione e per il Vostro impegno costante nello sport, speriamo di averVi con noi all’evento e di poter condividere i giusti approfondimenti.


                                                                                                       IL PRESIDENTE ASC
Avv. Luca Stevanato